Home/DA SAPERE/Materiali/PLEXIGLASS/Qual’è la differenza tra vetro e plexiglas?

Qual’è la differenza tra vetro e plexiglas?

insegna lettere plexiglass incollate su pannello plexiglass per per scritta a rilievoLa trasparenza:
è più trasparente del vetro e si avvicina molto alla trasparenza della fibra ottica, sopratutto negli spessori più alti.
La resistenza:
il plexiglass ha un punto di rottura superiore al vetro ed è quindi più resistente.
Il peso:
il suo peso è leggermente inferiore a quello del vetro.
Particolarità:
diversamente dal vetro, il plexiglas, risulta caldo al tocco.
La Superficie:
essendo più tenero del vetro può subire abrasioni o segni sulla sua superficie così come il vetro. A differenza del vetro può comunque essere ripristinato con facilità grazie l’uso di polish e di tessuto di puro cotone, anche in casa.Nel caso di graffi più significativi consigliamo di chiamare Ludovic plexiglass che lo lavora che userà macchine e prodotti professionale per ripristinare la superficie graffiata.

Le qualità sopra elencate e la duttilità per la formattazione lo rendono adatto a svariate lavorazioni  nel’ industria come l’aeronautica e le scocche dei sommergibili cos’ come nella copertura di facciate di costruzioni avveniristiche.

Il plexiglass trasparente suggerisce molteplici, per non dire infiniti, creazioni nel campo dell’arredamento, dell’esposizione che risulterebbe difficilmente realizzabili in vetro, senza risentirne ne in lucentezza ne in durata nel tempo.

2018-07-23T12:40:28+00:00