Plexiglass:

Il plexiglass è molto lucente e pregiato. Il plexiglass trasparente o colorato é utilizzato per arredare tutti punti di vendita per  insegne luminose, espositori, mensole, banco, vetrine, targhe, porta A4, porta prezzi ecc.

Richiesto esporre le opere d’arte dei musei, con la trasparenza rende totale la visione dell’opera esposta. E, nello stesso momento lo esalta con la sua lucentezza. Il plexiglas rende gli oggetti più lucidi,  anche più “riflettenti”. Cioè  gli oggetti o espositori in plexiglass riflettono la luce conservando nel tempo stesso alcune proprietà della luce riflessa, come l’intensità e il colore.

Il plexiglas è un materiale duttile. Si taglia con il raggio laser che mentre taglia rende lucida la costa (spessore) tagliata. Si taglia e si smussa, si avvita, si incolla, si lucida il che permette

la massima creazioni di oggetti, cartelli o targhe luminose, insegne o lettere luminose con led.

E’ più trasparente del vetro: per un  coefficiente di trasparenza di 0.80 per il vetro il plexiglas pmma arriva a 0.93, anche ad alti spessori.

Viene usato nell’industria aeronautica, nell’arredamento di pregio e la decorazione e anche per opere artistiche.

È noto anche con i altri nomi commerciali, come: PLEXIGLAS Tedesco, ALTUGLAS francese, PERSPEX inglese, LUCITE, PERCLAX, SETACRYL, ecc e PLEXIGLASS parole usata dal web nel mondo .

Alcune date storiche del  Plexiglass pmma :

1859: la scoperta di grandi quantità di petrolio negli Stati Uniti porta alla sinterizzazione dei polimeri dalle sostanze ottenute dalla raffinazione del petrolio.
1920: padronanza della struttura e la sintesi dei polimeri. Il chimico Herman Staudinger riceve il premio Nobel per il suo lavoro.
1936: viene prodotta la prima lastra acrilica in inghilterra.
1939: arriva la prima lente a contatto.
1948: messo a punto dell’uso del plexiglass dai tecnici dell’aeronautica americana.

Il polimetilmetacrilato (PMMA) è una materia plastica ottenuta da sottoprodotti della raffinazione del petrolio. E’ formata da polimeri del metacrilato ottenuto con trattamento chimico.

Questo materiale fu sviluppato nel 1928 in vari laboratori e immesso sul mercato nel 1933 dall’industria chimica tedesca Röhm registrando il marchio PLEXIGLAS ®, di cui LUDO.VIC è rivenditore autorizzato.